mercoledì 12 marzo 2014

Fette biscottate... home made



...E per gustare la marmellata di arance la mattina a colazione cosa c'è di meglio di una...beh...diciamo due o tre...fette biscottate ? Questa ricetta mi ha conquistato dalla prima volta che l'ho sperimentata. E a tal punto che non mi ancora venuta voglia di sperimentarne altre. Perché le fette sono perfette: friabili-croccanti al punto giusto. Per nulla dure, come talora rischiano di esserlo certi prodotti da forno, siano essi crackers, grissini o biscotti. E appena percettibilmente dolci.
La ricetta, come già quella del pane da toast, è di, Francesco Favorito, con il quale, anni fa, ho frequentato un corso sui grandi lievitati alla Boscolo Etoile Academy, la quale vi ricordo premierà i tre vincitori del mio contest. Nel frattempo è uscito il suo libro sui lievitati, edito dalle Edizioni Etoile. Le puriste della pasta madre storceranno un po' il naso sull'uso combinato del lievito naturale e di quello compresso: io lo uso perché riduce i tempi di lievitazione. 

Ingredienti
650 g di farina
50 g di zucchero semolato
100 g di pasta madre
50 g di destrosio (se non lo trovate sostituitelo con altro zucchero o miele)
75 g di burro 
5 g di sale
100 g di uova intere (2 medie)
10 g di malto
275 g di latte fresco intero
10 g di olio extravergine di oliva
15 g di lievito compresso
50 g di acqua

Sciogliere in planetaria la pasta madre con l'acqua ed una parte del latte. Aggiungere tutti i restanti ingredienti, con esclusione del burro, e lavorare fino a quando l'impasto è incordato. Ci vorranno una decina di minuti. Unire poi il burro ammorbidito un po' alla volta, dando modo all'impasto di incorporarlo. Lavorare qualche minuto con le mani e formare una palla che dovrà essere lasciata riposare in una ciotola coperta per una quindicina di minuti. Trascorsi i quali, tirare la pasta con un matterello in modo da formare un rettangolo spesso un centimetro. Arrotolarlo e poi tagliarlo in cinque pezzi di ugual misura. Disporre i cinque rotolini dentro lo stampo da pan carré posizionandoli come nella foto.

Lasciar lievitare per 3,5 - 4 ore. Nell'abbattitore (che ha pure la funzione lievitante) in 3,5 ore a 26 °C era prontissimo per la cottura.
Cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per 40-45 minuti. Estrarre dal forno e lasciar raffreddare.
Tagliare a fette e poi rimetterle in forno a 150 °C per quindici minuti in modo da...biscottarle.

23 commenti:

  1. wow!!!!!! Che bel lavoro e che ricetta utile e interessante, grazie!!!!

    RispondiElimina
  2. Le fette biscottate fatte in casa sono tra le preparazioni che più amo... quasi una magia... da morbido a tostato... le adoro... io utilizzo solo lievito compresso perchè non ho il lievito madre... anche se inizio a sentirmi indietro su questo argomento e cercherò di approfondire la questione... sopratutto spero di avere il tempo per curarlo come si deve... intanto segno la ricetta tesoro...come sempre impeccabile:* ti mando un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Fette biscottate servite....Cri sono incredibili....le immagino con l'aggiunta di qualche cereale, tipo quelli preconfezionati...libidine...

    RispondiElimina
  4. Mi sembra giusto...dopo la marmellata ci vogliono le fette biscottate! e che fantastiche fette!!! ;-)

    RispondiElimina
  5. bravissima Cristina!
    fette perfette. Prima o poi devo provarle, non le ho ancora mai fatte.
    io uso solitamente lievito madre, ma capisco l'uso del lievito di birra, che se usato con parsimonia non è certo da condannare!
    mi piace questa ricetta, ricca come una brioche! però appunto magari ridurrei un pochino il lievito, lasciando poi più tempo per il raddoppio...
    ciao!!!!

    RispondiElimina
  6. BRAVA TI SONO VENUTE ALLA PERFEZIONE!!! DEVONO ESSERE DELIZIOSE!!

    RispondiElimina
  7. Mi sono cimentata anch'io nella preparazione della pasta madre e non vedo l'ora che sia pronta... vedremo cosa succederà!
    E poi spero di potermi sbizzarrire nella preparazione di pani e lievitati dolci e salati!
    Hai fatto delle fette biscottate deliziose Cristina, io le amo, è la mia colazione preferita con un velo di marmellata home made !
    Un abbraccio grande e... continua così con i tuoi corsi e la tua passione, è bello accarezzare e realizzare un sogno...

    RispondiElimina
  8. Ma Cri sei una forza della natura! Ormai non riesco più a starti dietro con tutta questa super produzione! :)))
    Mi devo ancora andare a leggere la marmellata che non me la perdo di certo, è una delle mie preferite. P.S. il primo dolcetto per il contest è pronto....il tempo di fare le foto e postare :) Bacioni cara

    RispondiElimina
  9. Sono perfette... come tutto ciò che passa dalla tua cucina!!! :)

    RispondiElimina
  10. Cristy sei sempre super brava,sono perfette :-)

    RispondiElimina
  11. le voglio fare...le voglio fare....
    mi organizzo.
    Ma come faccio?!?!?! l'abbattitore dove lo pesco!??!
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
  12. Non storco il naso...forse non sarò una purista!Amo il lievito madre per i risultati che raggiunge,ma spesso torno al vecchio lievitino,soprattutto quando sono di fretta e mi prende la voglia!Queste fette biscottate sono la dimostrazione che il lievito di birra non va per nulla demonizzato,anzi rimane un valido alleato...sono perfette cara!
    Virtualmente prendo una fettina,come resistere...Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  13. Cara Cristina, ti faccio i miei migliori complimenti per queste meravigliose fette biscottate, ti sono venute a dir poco perfette, hanno un aspetto troppo invitante e splendido, sei veramente troppo ma troppo brava e le tue creazioni sono sempre perfette:))
    un bacione e ancora complimenti:))
    Rosy

    RispondiElimina
  14. sono meglio di quelle perfettissime che vendono preconfezionate!!!

    RispondiElimina
  15. Bellissima ricetta! Adoro le fette biscottate e se fatte in casa sono ancora più gustose, magari con una bella confettura homemade!! ;)
    Complimenti! ;)

    RispondiElimina
  16. 2 o 3???? 6 o 7 vorrai dire! :D Lo sai che per la colazione vado matta e che non ho limiti!!! questa ricetta me la segno subitissimo perchè ci ho provato diverse volte ma non sono ancora riuscita a trovarne una che mi soddisfi davvero. Ti riaggiorno ! ;-)

    RispondiElimina
  17. si direi che queste fette biscottate su una marmellata homemade ci stanno alla grande!! che buone altro che quelle acquistate!!! ;)
    baci
    Vale

    RispondiElimina
  18. Ma sono perfette! Sembrano proprio quelle comprate, come consistenza dico, perché in realtà credo che un commento del genere di fronte ad un prodotto home-made sia davvero svilente, ma credimi non era questo l'intento eh! ;))
    Mi intriga quest'alveolatura così sottile, e poi è curioso il sistema di fare a pezzetti ed alternarne l'andamento in teglia... religiosa osservazione e muto rispetto, brava

    RispondiElimina
  19. Strepitose!! Questa ricetta me la segno subito!! Complimenti!
    Da noi trovi un premio per te http://perledisapore.blogspot.it/2014/03/nuovo-premio.html
    Buona Giornata!

    RispondiElimina
  20. Cosa mi stavo perdendo le devo fare anch'io.
    Baci

    RispondiElimina
  21. Ma Cristina, anche le fette biscottare sai fare così bene? Mi è sempre venuta voglia di farle, ma non ho mai provato. Se mai mi decidessi so dove venire a prendere la ricetta. Però che belle, più le guardo e più mi viene voglia di provarci.:-)
    Buon fine settimana, Ada

    RispondiElimina
  22. GRAZIE A TUTTE ! Se le provate fatemi sapere !!

    RispondiElimina
  23. Non potevano che venirti bene...la provero' in uno dei miei esperimenti in atto per la pasta madre.....

    RispondiElimina

Printfriendly