venerdì 16 novembre 2012

Dolce sole



Non amo molto le torte con le mele mescolate nell'impasto perché, al palato, mi lasciano spesso una sensazione di non cotto. Invece mi piacciono assai le mele che fanno corpo a sé, come in questa torta. L'impasto di base è molto soffice. Il guscio di sfoglia, poi, la rende più elegante, oltre che più golosa per la diversità di consistenze. La ricetta è tratta dal libro delle "torte di una volta" delle edizioni Etoile.
Se volete evitare la sfoglia potete cuocerla senza il guscio.


Ingredienti per una tortiera da 24 cm di diametro:
150 g di burro
140 g di uova intere (n. 3 medie)
110 g di zucchero a velo
120 g di farina di grano tipo “0”
60 g di mandorle in polvere
60 g di zucchero semolato
6 g di lievito chimico
5 g di scorza di limone grattugiata
10 g di succo di limone (1 cucchiaio da tavola)
q.b. di vaniglia
q.b. di pasta sfoglia
150 g di marmellata di albicocche
n. 3 mele


Tirare fuori per tempo dal frigorifero il burro e le uova in modo che raggiungano la temperatura ambientale.
Montare in planetaria o con un frullino casalingo il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere una massa gonfia e spumosa.
Aggiungere le uova intere a filo, previamente mescolate con una forchetta in modo che si miscelino bene tra loro tuorli ed albumi (a filo significa molto lentamente, evitando di aggiungerne altre se prima non vengono assorbite quelle precedentemente versate).
Unire, mescolando a mano con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto, i restanti ingredienti (setacciare la farina con il lievito), finché la massa risulta liscia ed omogenea.
Stendere sul fondo della tortiera, foderata 12 prima con la pasta sfoglia, uno strato leggero di marmellata di albicocche.
Versare l’impasto fino a metà ed inserire le mele tagliate a spicchi.
Cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per 35-40 minuti.
Una volta tolta dal forno, stendere sulla superficie, finché è ancora calda, un leggero strato di gelatina per renderla lucida.


8 commenti:

  1. Ciao Cristina,
    sono IlariaC di Coqui, in attesa che pubblichi la ricetta di là :D te lo chiedo qui. Non ho capito bene, si mette la pasta sfoglia, la marmellata di albicocche, si versa l'impasto e poi sopra le mezze mele intagliate e si cuoce... è giusto? Nella ricetta non lo dici.

    Grazie...

    Ilaria

    RispondiElimina
  2. Si giusto, ieri mi è saltato il collegamento internet prima che completassi la scrittura della ricetta e non son più riuscita a modificare perché dal' IPad non riesco. Scusami

    RispondiElimina
  3. Che bello è anche solare questo splendido sole...deve essere delizioso...brava e buon weekend

    RispondiElimina
  4. In effetti questa torta è molto particolare, a me quelle di mele piacciono sempre ma questa è particolarmente bella!

    RispondiElimina
  5. Mamma sembra buonissima, e bella anche come si presenta, complimenti!

    RispondiElimina
  6. Hai proprio ragione, la copertura di pasta sfoglia rende questa torta davvero chic ed elegante!!! Ed è una golosità unica!!!
    Grazie per aver partecipato alla mia sfida!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. questa è assolutamente da provare!!!! Grazie Cri

    RispondiElimina
  8. Questa torta è di proprietà intellettuale privata Chef F.Z.®

    RispondiElimina