giovedì 23 maggio 2013

Nuvole di mandorle alla cannella


Altro che pianura padana ! Mi sembra di essere in terra british dove se non esci con l'ombrello è certo che prima di sera ti becchi la pioggia. Anche oggi le nuvole han sfogato il loro pianto ed il cielo ha esibito le sue varie sfumature di grigio. Quanto mi piace guardare il cielo ! Sempre e comunque, anche quando è di un biancore livido e insipido.  Perché nel sollevare gli occhi verso l'alto sento il respiro della vita che prende il volo. Di solito ci piace osservare il cielo quando è azzurro e limpido, quando l'aria é tersa ed il sole entra in scena. Quando è grigio, abbassiamo lo sguardo, contrariati o tristi. Eppure è sempre lo stesso meraviglioso cielo. Così è la vita che resta splendida anche se è solcata da nubi dense di nero.

Ingredienti per due teglie
350 g di mandorle non pelate
140 g di albumi
250 g di zucchero semolato
polvere di cannella a piacere (indicativamente 5-10 g)


Tostare le mandorle in forno a 150 °C per 15 minuti e poi tritarle (questa operazione va fatta a più riprese in modo che le mandorle non si surriscaldino facendo fuoriuscire l'olio).
Montare gli albumi con lo zucchero (potete usare anche albumi freddi perché con lo sbattimento vigoroso delle fruste si scaldano comunque) fino ad ottenere un composto gonfio e molto cremoso.
Aggiungere mescolando a mano con una spatola le mandorle in farina e la polvere di cannella, mescolando delicatamente in modo da non sgonfiare il composto.
Con un cucchiaino formare dei mucchietti sulla teglia (oppure se non vi assale la pigrizia usate il sac a poché).
Cuocere in forno preriscaldato a 150 °C per un'oretta.

Ringrazio Martina di "La mia cucina improvvisata" che mi ha donato il riconoscimento




Questo premio prevede che risponda a delle semplici domande dolci, Eccole!!!

1) Biscotti o Torta? 
Torta perché ce ne sono talmente tante da provare che non basterebbe una vita per realizzarle (e assaggiarle !!!) tutte

2) Cioccolato o vaniglia?
Cioccolato, di tutti i tipi, sono a rischio dipendenza

3) Qual'è il tuo spuntino dolce preferito?
Una fetta di torta semplice come la paradiso accompagnata da una buona tazza di the...e un'amica con cui condividerla

4) Quando hai maggior voglia di cose dolci?
Farei prima a dire quando...non...ho voglia di cose dolci...cioè mai !

5) Se tu avessi un soprannome "dolce" quale sarebbe?
Sinceramente non saprei....


Questo premio prevede inoltre che venga a sua volta regalato ad altri 13 blog, ed eccoli:

I dolci di Lory
Dolci gusti
Magie dal forno
Sognando dolcezze
Briciole di cioccolato
Colazione da cri
Dolce forno
Formine e mattarello
I dolci di Vale
Il pennello di cioccolato
In sweeties we trust
Pane dolce al cioccolato
Valevanilla

Queste sarebbero le regole per i blog che ricevono il premio:
1) Visitare e ringraziare il blogger che ci ha premiato;

2) Ringraziare nel nostro blog chi ci ha premiato inserendo il link al suo blog;
3) Creare un post per il premio;
4) Rispondere alle domande super dolci;
5) Premiare altri 13 blog 

31 commenti:

  1. Ciao Cristina, che buoni!!! Queste nuvole mi piacciono un sacco, immagino che profumo e che sapore meraviglioso ha dato la cannella!!! Bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  2. pioggia pioggia e ancora pioggia....
    Viene proprio voglia di accendere il forno e consolarsi con queste nuvolette. Non è che per caso è una ricetta magica e per ognuna che mangio ne sparisce una dal cielo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era il mio intento quello di catturare le nuvole del cielo e farle sparire trasformandole in dolcini ma, a quanto pare, come strega sono un disastro: diluvia da ieri sera ed i fiumi sono molto carichi

      Elimina
  3. Cristina, Cristina...
    sei una tentatrice!
    Mi sa che questa ricetta provo a farla anch'io! Sono sempre stata una frana a sbattere albumi e farli montare a neve per meringhe o altre ricette, ma è quel tocco di cannella che mi intriga moltissimo!
    Bè non c'è che da provare...provare...e riprovare!;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mari, questi non sono insidiosi come le meringhe: la farina di mandorle tiene su bene l'impasto

      Elimina
    2. Ottimo! ho qualche speranza!

      Elimina
  4. quanto hai ragione... però un bel cielo terso ha un potere rasserenante immenso :)

    che buone queste nuvolette!

    RispondiElimina
  5. Beh, non ti credere anche quaggiù sembra di stare sotto al mare!!! Complimenti per il premio e queste nuvolette fantastiche! Un bascione!

    RispondiElimina
  6. le tue nuvolette dolci sono quelle che mi piace guardare da sdraiata sotto un albero...soffici, gonfie e viaggiatrici!!!
    bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  7. Complimenti per queste nuvolette, deveono essere buonissime!!! buon we, a presto!

    RispondiElimina
  8. Queste meringhette nuvolose sono veramente bellissime oltre che gustosissime!!

    RispondiElimina
  9. Basta pioggia!!! Meno male che ci sono i tuoi dolcetti a dare un po' di luce agli occhi!
    Semplici e sfiziosi.
    Baci!

    RispondiElimina
  10. Come sai non amo la meringa ma credo che al gusto si sentano mandorla e cannella, e quindi...è tutta un'altra storia! Sì, sei riuscita a creare delle nuvolette deliziose, come sei tu, dolce Cri! Complimenti per il premio e un bacione, carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Ros, è così: non hanno nulla a che vedere con le meringhe, se non la presenza dell'albume. Il sapore è quello delle mandorle e della cannella

      Elimina
  11. Queste si che sono nuvolette dolci e ben accette...mica quelle che ci sta regalando questo tempaccio.... io di queste meringhette ne farei fuori almeno 3-4 una dietro l'altra...
    Inoltre complimenti per il premio e per le risposte...
    baci

    RispondiElimina
  12. Shhhh lo dico piano piano, oggi è tornato a splendere il sole e da te ?
    Comunque, le tue nuvole di mandorle sono bellissime e buonissime cara Cristina !
    Un bacione e buon fine settimana ..

    P.S. : Anche a me piace guardare il cielo!

    RispondiElimina
  13. Buonissime! Io adoro la cannella e chi sa che profumo!
    Un bacione cara Cristina ;)

    RispondiElimina
  14. Una vera delizia!!! Complimenti!!! Buon fine settimana

    RispondiElimina
  15. Ciao Cristina, complimenti per il meritatissimo premio e per queste bellissime meringhette..davvero troppo invitanti!!!
    Adoro inoltre sia la mandorla che la cannella..sicuramente sono buonissime!!!!
    Un bacione e buon fine settimana
    Rosy
    ps: quando puoi passa da me, ho pubblicato un post che penso ti possa interessare (nella risposta al tuo ultimo commento avevo promesso di avvisarti quando l'avrei pubblicato, si tratta solo alcune foto, nulla di particolare.....)

    RispondiElimina
  16. Ciao Cri! Innanzitutto il premio è strameritato e poi hai creato delle meringhette pazzesche... nonostante il cielo terso ;))) Però un po' di sole no!?!?
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  17. Possibile che si chiamino anche brutti ma buoni? Io li trovo deliziosi :-) Buona domenica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I brutti ma buoni son diversi nel procedimento perché son fatti con la meringa svizzera e non prevedono la cannella

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  18. ahaha hai ragione!!! anche io milano...fai tu! :-D
    mandorle e cannella: perfetti!!!!

    RispondiElimina
  19. Cristina posso dirti che vorreri un container delle tue nuvole ed eliminare quelle che da ormai mesi e mesi ci stanno facendo compagnia tutti i santi giorni?????????? BASTA PIOGGIAAAAAAAAAAAA!!!! ormai ho il muschio attaccatto alle gambe!!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  20. Va bhè, i tuoi dolci sempre una certezza! Poi se mi vizi e ci metti la cannella.... le adoro le tue nuvole!

    RispondiElimina
  21. davvero molto golosi...uno tira l'altro!
    Dai che oggi c'è un bel sole...finalmente...peccato che fra qualche giorno han già detto che ripioverà, sigh sigh!

    RispondiElimina
  22. Mmmmmmmmmmmmmm, per resistere dal rifarli subito mi faccio una fetta di pane con del salame, ma tantoprima o poi li proverò, che credi???

    RispondiElimina
  23. ma il tuo soprannome è ZIA TORTA naturalmente coniato direttamente dal tuo nipotino Francesco!!!!
    da Lorena

    RispondiElimina
  24. quante delizie che prepari!!!! wowwwwwww

    RispondiElimina

Printfriendly