giovedì 21 novembre 2013

Brownies con le arachidi


I brownies non hanno bisogno di presentazioni. Nel rapporto tempo-risultato sono tra i miei dolci preferiti perché si preparano velocemente usando uno sbattitore casalingo e garantiscono un risultato notevole. Se li presentate nei pirottini di carta con un ciuffetto di panna montata faranno bella mostra di sé anche in un buffet. Avendo una consistenza abbastanza compatta ma umida, si mantengono molto bene anche se preparati il giorno prima. L'unica accortezza è quella di non cuocerli troppo. Alla prova stecchino devono risultare ancora umidi: raffreddandosi si asciugheranno. Dopo i brownies della Scuola Etoile e quelli alle nocciole di Omar Busi è la volta della versione di Maurizio Santin. Io ho semplicemente sostituito le noci con le arachidi.

Ingredienti per una teglia da 22 cm x 28
145 g di cioccolato al 75%
260 g di burro morbido
250 di zucchero
150 g di farina
200 g di arachidi (peso al netto dei gusci)
260 g di uova
1/2 baccello di vaniglia

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato tritato grossolanamente ed il burro; a parte in una ciotola sbattere le uova con lo zucchero ed i semini di vaniglia. Unire il cioccolato fuso con il burro e lavorare con una spatola incorporando i due composti con movimenti regolari dal centro verso l'esterno. Quando il composto sarà omogeneo aggiungere la farina setacciata, lavorando con una spatola; da ultimo incorporare metà arachidi sminuzzate. Versare l'impasto in una tortiera precedentemente imburrata, distribuire sulla superficie il resto delle arachidi e cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per circa 45 minuti.
Attendere il completo raffreddamento e sformare. 

16 commenti:

  1. Che bella questa "filologia" del brownies. Adesso vado a curiosare tutte le versioni che hai postato qui,
    baci Leo

    RispondiElimina
  2. Hanno un aspetto assolutamente delizioso!!!

    RispondiElimina
  3. I brownies dovrebbero rientrare a pieno diritto nella lista delle consolazioni dell'umanità, per eccellenza!!! E questi ancora di più :-)

    RispondiElimina
  4. Squisiti!
    Mi piacciono moltissimo gli arachidi!;-)

    RispondiElimina
  5. peccato essere allergica alle arachidi, ne mangerei a quintali e questi brownies devono essere davvero deliziosi!!

    un bacione
    sabrina

    RispondiElimina
  6. wow super golosi e davvero sono bellissimi in monoporzione!

    RispondiElimina
  7. Sì la tua introduzione è giustissima.. i brownies fanno impazzire il mondo!! me compresa.. specialmente i tuoi!
    ti abbraccio cara!

    RispondiElimina
  8. Cristy con le arachidi mi incuriosiscono tanto,copio :-)

    RispondiElimina
  9. che buoni!! che bella questa versione!!

    RispondiElimina
  10. Credo che Santin sia una garanzia ma te lo dico sinceramente, per me tu lo sei di più cara Cristina, ogni cosa che prepari ti viene una meraviglia !
    Hai un dono davvero speciale!
    Brownies da provare , troppo invitanti !
    Un abbraccio con l'augurio di buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  11. Ma sai che pensavo di prepararmi una coccola come questa per il fine settimana ?? Hanno un aspetto magnifico :)
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  12. Con le arachidi? Ma tu sei un genio.... ma quanto buoni erano? Dico erano perchè credo non ne sia rimasto neanche uno, vero? Un bascione!

    RispondiElimina
  13. Buoni buoni e le arachidi li rendono originali e ancora più invitanti.
    Baci!

    RispondiElimina
  14. Amo i brownies e poi non li faccio da un pò...mi piace l'idea degli arachidi...ed anche come li hai presentati...lo sbuffo di panna per una golosa come me fa altrettanto gola......

    RispondiElimina

Printfriendly