mercoledì 23 novembre 2016

Marbrè cioccolato e vaniglia


Di plumcake negli anni ne ho realizzati parecchi. Questo è di gran lunga il migliore: estremamente soffice e nel contempo con un buon grado di umidità. Di sicura riuscita, in quanto il procedimento è molto semplice, dal momento che gli ingredienti vengono unicamente mescolati: nessuna montata e...nessun rischio di sgonfiamento !

Dall"Enciclopedia del cioccolato" dell'Ecole du Grand Chocolat Valrhona
Ingredienti per uno stampo da 28-30 cm 
Composto vanigliato
8 tuorli
220 g zucchero semolato
120 g  (12 cl) panna fresca 35% m.g.
1 baccello di vaniglia
165 g di farina
3 g di lievito chimico
65 g di burro

Composto al cioccolato
70 g di cioccolato fondente 70%
4 tuorli
120 g zucchero semolato
70 g (7 cl) panna fresca 35% m.g.
80 g di farina
5 g di cacao amaro in polvere
2 g di lievito chimico
20 g di olio di vinacciolo (io mais)

Tirare fuori per tempo dal frigorifero le uova e la panna di modo che raggiungano la temperatura ambientale.
Realizzare per primo il composto vanigliato.
In una terrina mescolare i tuorli con lo zucchero (non è necessario montarli) e poi aggiungere la panna.
Incidere il baccello di vaniglia, raschiare l'interno per estrarne i semi e aggiungerli alla preparazione.
Incorporare, mescolando a mano con una spatola, la farina ed il lievito chimico setacciandoli, poi aggiungere il burro fuso (intiepidito). Mettere da parte

Realizzare il composto al cioccolato
Spezzettare il cioccolato e farlo fondere lentamente a bagnomaria o nel forno a microonde (posizione scongelamento o potenza 500 w mescolando di tanto in tanto).
In una terrina, mescolare i tuorli e lo zucchero, poi aggiungere la panna.
Incorporare, mescolando a mano con una spatola, la farina, il cacao in polvere ed il lievito chimico setacciandoli insieme. Aggiungere poi il cioccolato fuso e l'olio di vinacciolo.

Foderare uno stampo per cake con carta da forno. Per ottenere un bell'effetto marmorizzato, utilizzando un sac a poche, versare sul fondo dello stampo un terzo del composto di vaniglia, poi usando un'altra tasca, distribuire al centro, per tutta la lunghezza, la metà del composto di cioccolato.
Ricoprire con un terzo di composto alla vaniglia, poi aggiungere, sempre al centro del cake e per il lungo, il resto del composto al cioccolato. Ricoprire con il composto alla vaniglia restante.
Infornare a 150°C da 50 minuti ad un'ora. Verificare la cottura inserendo la lama di un coltello nel dolce, se la lama esce pulita, la cottura è terminata.

10 commenti:

  1. Bellissimo, alto, soffice e che cosa si vuole di più se non una bella fetta per iniziare la giornata alla grande. Un abbraccio !

    RispondiElimina
  2. Dire che è perfetto è dire poco, bravissima!

    RispondiElimina
  3. Eh la classe non è acqua 😉 Bellissimo!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo e chissà che buono!! ^_^

    RispondiElimina
  5. Guarda io già ne immagino tutta la bontà e la sofficità ma ... 12 tuorli? Oh mamma, già ho gli avanzi dei panettoni ... mi viene male! Comunque non è detto che non lo provo. Sei fantastica tesoro, lo sai?

    RispondiElimina
  6. Veramente perfetto venuto benissimo, brava

    RispondiElimina
  7. Il mio forno mi sta abbandonando..
    Appeno ne ho uno nuovo provo a fare la tua ricetta!!

    RispondiElimina
  8. Che bel plumcake marmorizzato, sicuramente anche tanto soffice :-) saluti

    RispondiElimina
  9. che bello! lo guardo sempre sul libro ma non l'ho mai fatto. ciao!

    RispondiElimina
  10. Carissima Cristina, l'aspetto di questo plumcake è spettacolare;perfetto a dir poco e con una consistenza interna sofficissima come piace a me:))ti è venuto meravigliosamente bene come del resto tutti i dolci che pubblichi e che sono sempre dei veri e propri capolavori:))bravissima, ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:))
    un bacione e grazie infinite per la condivisione.))
    Rosy

    RispondiElimina

Printfriendly