mercoledì 14 ottobre 2015

Ciambellone con farina integrale



Un dolce veloce da preparare e di sicura riuscita anche per chi ha poca dimestichezza con la pasticceria. Dal sapore rustico, dato dalla farina integrale, ma nel contempo impreziosito e reso particolare dai marron glacè. Se poi considerate che la firma è quella di uno dei grandi maestri della pasticceria potete stare certi che non vi deluderà.

Da Le mie 24 ore dolci di Gianluca Fusto
Ingredienti per uno stampo da 26 cm di diametro
200 g di uova intere
162 g di zucchero semolato
37,5 g di miele di acacia
100 g di panna fresca 35% m.g.
200 g di farina integrale buratto
3 g di lievito in polvere
82 g di albicocche morbide disidratate denocciolate
100 g di marron glacè spezzettati
50 g di pistacchi di Bronte
80 g di olio extravergine di oliva
1 g di fior di sale

Per la decorazione
130 g di cioccolato gianduia (dose ridotta ad un terzo)
15 g di olio extravergine (io l'ho omesso)
frutta secca morbida e candita

Mescolare le uova intere con lo zucchero ed il miele e lasciare in infusione per qualche minuto finché le uova non fluidificano e diventano di un arancione più intenso.
In un robot da cucina amalgamare il composto a base di uova, alla panna; poi incorporare la farina, il sale ed il lievito. Lavorare l'impasto per qualche minuto, quindi unire anche l'olio e mixare con cura.
Aggiungere, mescolando a mano con una spatola, le albicocche, i marron glacè ed i pistacchi.
Versare in uno stampo a ciambella e cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 40 minuti circa (ma regolatevi con il vostro forno e fate la prova con lo stuzzicadenti che deve uscire asciutto).
Una volta raffreddata e tolta dallo stampo, per renderla più golosa, glassare la ciambella con il cioccolato gianduia sciolto nel forno a micronde a 45 °C (o a bagnomaria) con l'olio extravergine.
Colare la copertura e cospargerla di frutta secca e morbida, come se piovesse !



11 commenti:

  1. Golosa davvero questa ciambella! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Una coccola a cui non saprei proprio rinunciare..adatta in ogni momento della giornata :-P Che golaaaa

    RispondiElimina
  3. UNA VERA GOLOSITA',BRAVISSIMA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  4. farina integrale e marron glacées, sicuramente il gusto non gli manca!!
    ciao e buona serata

    RispondiElimina
  5. Adoro i dolci integrali adatti alla colazione, i miei preferiti!

    RispondiElimina
  6. adoro questi dolci, semplici, golosi e buonissimi...i dolci che sanno di casa e mettono allegria!
    Buona serata

    RispondiElimina
  7. un ciambellone golosissimo e meraviglioso come tutte le tue splendide creazioni:))bravissima come sempre Cristina, ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  8. Dalle tue mani anche un "semplice" ciambellone" sembra un capolavoro di pasticceria. Bellissimo anche questo. Buona giornata bella

    RispondiElimina
  9. Cristina... sembra che ci siamo messe d'accordo!!! Quel libro è davvero bello... e tu sei sempre superlativa!!! Questa devo ancora provarla, ma sarà mia prestissimo. Un abbraccio cara.

    RispondiElimina
  10. Nella semplicità ha qualcosa di speciale....credo che sia stata grandiosa l'idea di usare la farina integrale con le castagne....penso si possano esaltare a vicenda!!! Baci!!

    RispondiElimina
  11. un ciambellone da tuffarsi a pesce

    RispondiElimina

Printfriendly