lunedì 9 dicembre 2013

Cantucci new style


Per molti neonati i biscotti sono il primo alimento solido. Di certo accolgono i bimbi assonnati che si siedono a tavola per la colazione. Sono fedeli compagni delle loro merende. Sarà forse per questo ricordo ancestrale che ad un biscotto non si dice mai di no.

Da Cookies di Omar Busi
Ingredienti per due teglie (70/100 pezzi)
500 g di farina debole tipo 1 W=140
400 g di zucchero a velo
220 g di albume d'uovo
215 g di mandorle sgusciate
215 g di fichi secchi
100 g di pistacchi (mia modifica, nella ricetta originale: gocce di cioccolato fondente)
50 g di burro fresco 82% materia grassa
50 g di cacao in polvere
30 g di baking (io ho dimezzato la dose)
7 g di sale dolce di Cervia

In planetaria realizzare una crema con la foglia girando l'albume, lo zucchero ed il sale (se non avete quello di Cervia, mettetene un pizzico di quello normale); aggiungere a filo il burro sciolto, quindi le polveri setacciate. Da ultimo unire i fichi secchi sminuzzati, le mandorle ed i pistacchi. Non eccedere nei tempo di impasto.
Coprire l'impasto con della pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per almeno tre ore. (Non illudetevi di abbreviare i tempo di riposo: purtroppo ci vogliono tutte le tre ore perché il cacao ha tempi lunghi di idratazione e l'impasto resta molle a lungo).
Realizzare quindi, lavorando manualmente, dei piccoli cilindri di 4 cm di diametro, posizionarli su una teglia rivestita con carta da forno e cuocere per 10 minuti a 200 °C; così scrive Busi, ma regolatevi con il vostro forno (nel mio è impossibile cuocere i biscotti a temperature così alte).
Sfornare e lasciare raffreddare prima di tagliare i biscotti diagonalmente. Infornare nuovamente per 20 minuti a 150 °C in modo da seccare definitivamente i biscotti.

17 commenti:

  1. deliziosi questi cantucci new style!!

    un bacione
    sabrina

    RispondiElimina
  2. Fantastica la teoria per cui non si rifiuta mai un biscotto... A me devono aver messo direttamente una tavoletta di cioccolato in mano! :P

    RispondiElimina
  3. Il libro di Omar Busi ha colpito ancora :) Hai fatto proprio bene ad aggiungere i pistacchi, danno un effetto colore proprio carino . Un saluto e buona giornata cara Cri.

    RispondiElimina
  4. Che bell'aspetto che hanno questi cantucci alternativi...ogni tanto è bello anche cambiare!!!!

    RispondiElimina
  5. Fichi secchi, pistacchi, mandorle e cacao... che bontà!
    Ricetta inserita! ... in bocca al lupo e GRAZIE INFINITE!
    ;-) MARI

    RispondiElimina
  6. Hai ragione Cristina,ad un biscotto non si dice mai di no,figurarsi se rifiutare un cantuccino new style!L'interno con i fichi e i chicchetti di pistacchi,li rende meravigliosamente invitanti!Complimenti cara e in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  7. Io sicuramente ad un biscotto non dico mai di no... sopratutto se sono firmati e rivisitati da te... che sempre ci proponi una chicca speciale... anche sulla tradizione.. mi piace questa versione con i pistacchi... pensa che li ho utilizzati in 3 ricette negli ultimi 2 giorni... Voglio assolutamente provare questi cantucci:*

    RispondiElimina
  8. Bellissimi.. questi colori, il verde e il marrone, sono davvero invitanti.. Te ne rubo uno e ti auguro un buon pomeirggio..
    a presto.. :)

    RispondiElimina
  9. Bellissimi!
    E Busi è una garanzie per tutti i dolci da forno.
    Baci Leo

    RispondiElimina
  10. E brava sempre la mia Cristina! Per dei biscotti così io perdo la testa !
    Non so come fai ma ti ammiro sempre di più , ogni tuo post è sempre gradito ed un piacere da leggere e la lista delle ricette da provare si allunga sempre più :) !

    RispondiElimina
  11. Buoni con il pistacchio,grazie per la ricetta,ciao

    RispondiElimina
  12. Probabilmente sarà per il motivo che dici tu, ma io di certo a questi cantucci direi di Siiiii! :)
    Buona serata Cristina! ciao

    RispondiElimina
  13. Hai ragione nessuno sa resistere al richiamo dei biscotti...ma guarda quanto sono ricchi questi cantuccini...l'idea anche dei fichi nell'impasto è Natalizia +++!!!! Bravaaa!!!

    RispondiElimina
  14. Golosissima e friabilissima versione!
    I pistacchi ci stanno benissimo anche per la nota di colore.
    Baci!

    RispondiElimina
  15. Bellissima questa versione dei cantucci, oltre ad essere esteticamente bellissimi sono sicuramente buonissimi grazie al pistacchio ai fichi secchi e all'aroma gradevolissimo del cacao...versione differente rispetto al'originale ma ottima e troppo invitante..
    bravissima come sempre Cristina, i dolci che posti sono sempre meravigliosi:)
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  16. che versione interessante!!! mi piace davvero! e poi quel colore del cacao e quel verde dei pistacchi...bellissimi e immagino buonissimi

    RispondiElimina