venerdì 29 novembre 2013

Muffins al cioccolato e mirtilli


"Cupola o non cupola ?" Questo l'amletico dubbio shakespeariano che mi assale ogni volta mentre me ne sto, con il naso incollato alla portiera del forno, a scrutarli mentre cuociono. In assoluto sono i dolci più sfornati dal mio forno perché sono velocissimi da preparare ed altrettanto veloci da cuocere. Eppure, a parità di ricetta non sempre "cupolizzano" a dovere. E un muffins senza cupola...nel mio immaginario non è un muffins ! Da quel che ho capito è fondamentale cuocerli nella parte medio bassa del forno a fuoco alto e nella preparazione mescolare lo stretto indispensabile. La versione che vi propongo è del grande maestro Stefano Laghi ed è tratta dal suo capolavoro - imperdibile per le appassionate di pasticceria - "Nuovi classici - 2 cakes " della Reed Gourmet.

Ingredienti per 22 muffins piccoli (io ho diviso per cinque le dosi della ricetta originale)
220 g di farina
13 g di cacao
109 g di zucchero 
11 g di lievito chimico
90 g di uova
130 g di latte
26 g di cioccolato
52 g di olio
26 g di burro fuso
1 g di sale
125 g di mirtilli freschi

Il procedimento è quello solito dei muffins. In una terrina gli ingredienti secchi: farina e cacao, previamente setacciati insieme, zucchero, lievito e sale; il tutto ben miscelato a mano con una spatola. In un altro recipiente gli ingredienti liquidi a temperatura ambiente: uova, latte, cioccolato fuso, olio, burro liquido, emulsionati in modo omogeneo. Si uniscono poi i liquidi agli ingredienti secchi e si mescola lo stretto necessario a far si che i liquidi vengano assorbiti dalle polveri. Da ultimo si uniscono i mirtilli freschi.
Cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per quindici minuti.

14 commenti:

  1. E che cupola che ti è venuta...cioccolata e mirtilli deve essere un buon connubio..mmm....

    RispondiElimina
  2. Sono incuriosita! I mirtilli nel cioccolato non li avevo mai immaginati, ma è un'idea da valutare... Quell'acidità dovrebb spezzare l'effetto impastamento dato dal cioccolato! E sicuramente Stefano Laghi il fatto suo lo sa!
    Bellissimi e la foto è stupenda!

    RispondiElimina
  3. ma questa cupolina dolce mi piace! sei sempre bravissima cara!

    RispondiElimina
  4. cupola o non cupola io i tuoi me li papperei in un nano secondo.......altri libri? Non posso ma mi piacerebbe aumentare la mia collection.
    Intanto attingo dalle tue proposte!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Quest'oggi ho fatto anch'io dei muffins, ma in confronto con i tuoi, sembrano delle "pizzette". :-(
    Quando una è brava...è brava e basta! ;-)

    RispondiElimina
  6. Adoro i muffins!! Potrei mangiarli con tutto dentro! E questi sono fantastici :)
    aggiungo subito la ricetta al mio giveaway e grazie per aver partecipato!!! :) :**

    RispondiElimina
  7. Ommidio me ne serve uno subito!!!!

    RispondiElimina
  8. Carissima Cristina, ti ringrazio tantissimo per il gentile pensiero che hai avuto nel lasciare un commento nel mio blog...sono tornata giovedì notte dalla Sardegna, che purtroppo, come è noto, è stata interessata da un terribile ciclone che ha provocato devastazione, distruzione e morte. Questo non ha però interessato la parte meridionale dell'isola (nella quale mi trovavo io) quindi sia io che i miei stiamo bene..ma stringe il cuore il pensiero di una tragedia di simili portate, contro la quale non possiamo fare niente..speriamo che eventi del genere non accadano mai più e che l'uomo possa acquistare consapevolezza di quelli che sono i limiti della natura attraverso un differente sfruttamento del territorio....
    grazie mille per le parole che hai scritto, mi ha fatto tantissimo piacere leggerle:)
    complimenti per questi muffins, io li adoro e i tuoi (come tutti i tuoi dolci) sono meravigliosi e sempre perfetti e buonissimi...bravissima Cristina, e ancora grazie mille per il pensiero gentile, sei sempre carinissima e gentilissima:)
    un bacione e buon fine settimana
    Rosy

    RispondiElimina
  9. ti sono venuti bellissimi e sono anche molto golosi!
    me ne posso rubare un paio?
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. A me sembrano perfettamente cupolizzati e invitantissimi...non passavo da un po' ma sei sempre un mito con i dolci!!!

    RispondiElimina
  11. Bene! Allora proverò a fare questi muffin del maestro!
    E vedremo che cupola ne farò uscire!
    Ciao

    RispondiElimina
  12. hehe cri un muffin che si rispetta deve avere la cupola! e i tuoi sono perfetti:* di solito i mirtilli li inserisco negli impasti bianchi... prendo spunta dal tuo suggerimento per preparali anche al cioccolato:* un abbraccio dolcissima:**

    RispondiElimina
  13. Carissima Cristina, oltre ad aver lasciato (qualche ora fa) un commento qui sul tuo blog ho risposto al tuo bellissimo commento nel mio, grazie mille, sei davvero un tesoro, carinissima e gentilissima. Ho capito poi che il commento era rivolto alle cozze gratinate ma l'hai, erroneamente, pubblicato sulla pagina delle sarde ripiene, ed è lì che ti ho risposto:)
    grazie infinite per il pensiero bellissimo che hai avuto nei miei confronti, sei sempre carinissima e gentilissima:))
    un grosso bacione:)
    Rosy

    RispondiElimina
  14. Cara, anche il mio forno lavora molto con i muffin e il problema "cupolizzazione" mi tormenta da sempre. Ma per me è naturale, per te no, infatti i tuoi hanno una cupola invidiabile...! Baciotti

    RispondiElimina

Printfriendly