mercoledì 5 dicembre 2012

Plum cake alla panna e cioccolato



Mi piacciono troppo le "ricette d'autore" perché con i grandi della pasticceria si va sempre al sicuro. Le loro ricette son sempre calibrate a dovere e non riservano sgradite sorprese. Ed è sicuro che, se qualcosa non mi riesce come dovrebbe, è perchè, da qualche parte, qualcosa ho sbagliato io. Nei flop con ricette pescate qua e là invece mi resta sempre il dubbio che, ad aver qualcosa che non va, sia la ricetta. Questa che vi propongo oggi è di Frederic Bourse, un fuoriclasse della pasticceria francese, trapiantato da anni in Italia e precisamente a Bergamo dove ha aperto la pasticceria "L'atelier del gusto". E' molto semplice e veloce da fare, anche per chi non dispone di planetaria. La consistenza ed il sapore ricordano molto i brownies.

Ingredienti per stampo da 28 cm:
280 g di zucchero semolato
100 g di burro
4 uova
150 g di panna fresca
190 g di farina
20 g di cacao in polvere
5 g di lievito per dolci
un pizzico di sale
un cucchiaio di rhum
90 g di cioccolato fondente al 75% di cacao

Preparazione:
Tritare grossolanamente il cioccolato fondente (io per la verità lo trito assai finemente...diciamo che lo riduco quasi in polvere). Setacciare insieme la farina con il sale, il lievito e il cacao in polvere. Vi consiglio di eseguire questa operazione due volte perchè il cacao si addensa in grumetti piccoli.
Mettere in una ciotola le uova con lo zucchero e montarli on la frusta elettrica fino ad ottenere una crema densa; incorporarvi delicatamente il composto di farina e cacao, versandolo a pioggia e mescolando delicatamente a mano con una spatola.
Aggiungere il cioccolato tritato, il burro fuso in un tegamino a parte (non scioglietelo fino a farlo diventare liquido, altrimenti la parte acquosa del burro si separa dalla componente grassa), infine il rhum e la panna fresca (portata a temperatura ambientale).
Imburrare e infarinare uno stampo da plum-cake, versare il composto fino a tre quarti della sua altezza e farlo riposare per due ore in frigorifero.
Togliere l'impasto dal frigorifero e cuocerlo in forno preriscaldato a 180-190 gradi per 45-50 minuti. Controllare la cottura, inserendo al centro del dolce la lama di un coltellino che deve uscire pulita. Fate attenzione a non cuocerlo troppo: deve restare un po' umidino perchè con il raffreddamento una parte di umidità evapora e quindi rischia di seccarsi.
A cottura ultimata, sformare il plum-cake e lasciarlo raffreddare su un fianco (perchè così non si abbassa la cupola) sopra una griglia.

18 commenti:

  1. Per sono questi i dolci irresistibili, quelli che quando li faccio devo subito regalare per non ingrassare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uguale uguale !! Io mi salvo perchè mio figlio li porta a scuola come merenda...per tutta la classe

      Elimina
  2. Facendo un giretto nel tuo blog, ho trovato molte ricettine interessanti... questa, ad esempio, la devo proprio provare!!!!
    Buona serata. Stefania

    RispondiElimina
  3. Stupendo! E' una vera golosità ^-^
    bravissima!!!

    RispondiElimina
  4. Bhe il merito sarà anche tuo che hai talento e passione!
    Ho anche fame ,, magari potessi assaggiare un pezzo :)

    RispondiElimina
  5. Pericolosamente buono!!

    p.s. grazie per essere passata da me e anche per il pensiero del premio! :)))))) (è vero non li prendo, ma apprezzo il gesto!)

    A presto!

    RispondiElimina
  6. accidenti alla mia dieta, ne mangerei una fettona subito!

    RispondiElimina
  7. Complimenti per il blog e la ricetta. Ti seguo con piacere se ti va passa a trovarmi. A presto.
    www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Ciao Cristina, sono sempre in ritardo su tutto, ma volevo farti i complimmenti per questo plum cake. E' golosissimo, così cioccolatoso. Ero alla ricerca di qualcosa di molto speciale per la colazione di natale.. penso di averlo trovato. Grazie di questa bella ricetta!

    RispondiElimina
  9. Oh mammina che meraviglia!!!! Una fettina ne è avanzata per caso???? Bravissima!!!

    RispondiElimina
  10. A dir poco godurioso!!! :D Bravissima! :)

    RispondiElimina
  11. La panna rende l'impasto dl cake sofficissimo. Al cacao è davvero godurioso. Ma che magnifico risveglio sarebbe trovarlo domattina a colazione :)

    RispondiElimina
  12. dimenticavo....il tuo blog è davvero bello complimenti :)

    RispondiElimina
  13. Buon giorno Cristina. Mi chiamo Paola e avrei bisogno di mettermi in contatto con lei. Mi ha dato il suo riferiemento Giuliano. come posso fare? se vuole le lascio il mio nome e cognome per contattarmi su fb.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Paola, si se mi lascia il Suo cognome provo (con l'aiuto di mio figlio) a contattarLa via FB. In ogni caso può scrivermi all'indirizzo di posta cristinadianin@gmail.com

      Elimina
  14. Ho provato questa ricetta e devo dire che finalmente anche a me è riuscito fare un dolce al coccolato. Ho fatto una piccola variante, ho aggiunto all'impatto un pochino di gocce di cioccolato. Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della fiducia Ornella. Sono contenta che tu sia stata soddisfatta del risultato. Se cerchi nell'archivio (sub "tutte le mie coccole" - dolci da forno) trovi altre ricette ugualmente valide di plum cake al cioccolato

      Elimina