giovedì 29 novembre 2012

Lingue di suocera


Ho conosciuto questi biscottini grazie a Concettina del forum di Coquinaria. Li preparo spesso perché, essendo privi di burro e di grassi in generale, sono perfetti per i miei genitori che devono fare i conti con il colesterolo e li gradiscono assai. Poi sono un'ottima ricetta per smaltire i grandi quantitativi di albume che stazionano sempre nel mio frigorifero ! Senza contare che, pur nella loro semplicità, sono molto buoni. Sono veloci da fare e croccanti per cui, se li conservate al chiuso nei sacchetti, si conservano a lungo. Se poi volete un uso alternativo: fate come mio figlio che li usa come cucchiaino per...tirare su la nutella dal barattolo !

Ingredienti per due teglie
8 albumi (circa 280-300 gr)
350 gr di zucchero semolato
370 gr di farina
450 gr di mandorle (o anche 500 gr)



Montare a lungo (in planetaria o con le fruste di uno sbattitore casalingo) gli albumi con lo zucchero semolato.
Con una spatola a mano e molto lentamente aggiungere la farina setacciata e quando è ben amalgamata le mandorle.
Formare dei salamotti: con queste dosi ne vengono quattro da distribuire su due teglie.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa, invertendo le teglie a metà cottura.
Quando sono cotti, toglierli dal forno e lasciarli raffreddare (15-30 minuti al massimo). Una volta arrivati a temperatura ambiente, tagliarli con il coltello seghettato a fettine sottili sottili.
Da ultimo metterli nel forno spento preriscaldato a 180° a biscottare e lasciarceli fino a completo raffreddamento.

7 commenti:

  1. Perfetti anche per me solo che al posto dello zucchero dorvò usare lo Stevia ma nell'insieme saranno ugualmente buoni. Digerisco l'albume ma non il tuorlo. Grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
  2. PS. Non riesco mai perchè le lettere CAPTCHA li vedo sempre illegibili questa volta andata bene ma scusa se ti chiedo non potresti sostituire con la mediazione???? Grazie e scusa tanto la richiesta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Edvige, grazie mille, questa cosa delle lettere l'avevo notata anch'io in certi blog e pure a me dava molto fastidio per il tuo stesso motivo. Ma non sapevo si potesse ovviare al problema. Grazie te, ed all'aiuto di Lisa, ho risolto nel senso da te suggeritomi.

      Elimina
  3. interessante il fatto che contengano solo albumi...ne ho sempre tanti da smaltire! :)
    Un bacione e complimenti!

    RispondiElimina
  4. Ciao Cristina,
    sono capitata per caso sul tuo blog ed ho visto che vuoi partecipare al mio contest con questa ricetta; ma io non ho ricevuto nessun commento per la tua adesione, o sono cieca e non l'ho visto? ora vado a controllare meglio, magari mi è sfuggito...
    Comunque, se vuoi commentare sul mio post, ti inserisco ben volentieri! Inoltre, puoi anche inserire altre ricette di biscotti che ho visto sarebbero adatti, vedi tu...
    Ti aspetto. Stefania

    RispondiElimina
  5. Grazie per aver aderito, Cristina; l'ho subito inserita.
    Mi piace questa ricetta, sia per il nome (!?) che negli ingredienti.
    Buona serata. Stefania

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    Complimenti per il tuo blog e per le gustose ricette!
    Se ti va passa da me, il mio blog è nato da poco!
    Mi trovi qui: http://chiarassweets.blogspot.it/
    Un bacione e a presto!

    RispondiElimina

Printfriendly