venerdì 30 marzo 2012

Meringata ai frutti di bosco



Per una meringata da 26 cm di diametro preparare tre dischi di meringa e le meringhe di guarnizione con le dosi ed il procedimento che ho indicato in questo post dedicato alle meringhe. Per la farcitura occorrono 800 ml di panna fresca da montare (non usate la panna spray dei supermercati perché dopo un'ora di liquefa), di cui 400 per i due strati tra i dischi di meringa e i restanti 400 per la copertura e la decorazione. E frutti di bosco a volontà ! Io ne ho usate 6 vaschette.
Per fare i dischi di meringa, mettere l'impasto in una tasca da pasticcere: usate solo tasche usa e getta nuove o utilizzate per fare le meringhe. Non riciclate quelle adoperate per altre preparazioni perché, per quanto le laviate, resta sempre un po' di grasso il quale è nemico acerrimo dell'albume. Usando un beccuccio tondo da 12-15 mm create una chiocciola sulla carta forno. Io posiziono l'anello della torta di diametro desiderato, giusto per prender le misure della chiocciola. Poi l'anello lo tolgo.


Nello spazio circostante l'anello di meringa creo le meringhe di decorazione...secondo l'estro del momento. Per la meringata della foto le ho fatte volutamente diverse l'una dall'altra e irregolari, schiacciando un po' di impasto sulla carta forno e contemporaneamente diradandolo verso l'alto (più facile a farlo che a spiegarlo, credetemi !).



Una volta cotti i dischi di meringa e le meringhe (premesso che se le tenete ben chiuse durano...settimane), montate 400 ml di panna e spalmatela con una spatola sopra il primo disco di meringa. Io non uso additivi per montare la panna (tipo panna fix...per capirci !): non servono a nulla se non ad apportare inutili conservanti e ad alterare il gusto della panna. Solitamente uso quella della centrale del latte della mia città ma, all'occorrenza, adopero qualsiasi marca di panna fresca si trovi nel banconi del supermercato (es granarolo). E vi assicuro che se la panna è montata bene e viene conservata in frigo, resta montata molte ore. Affondateci i frutti di bosco, o altra frutta di vostro gradimento, e posizionate sopra il secondo disco di meringa. Spalmate altra panna montata (200 ml per ogni strato) e tuffateci altri frutti di bosco. Coprite con il terzo disco di meringa. Montate i restanti 400 ml di panna e con la spatola spalmatela su tutta la superficie della torta. Con un beccuccio a stella fate i ciuffetti sulle circonferenza superiore e create le righe di decorazione. Tra l'una e l'altra incastrateci i frutti di bosco. Conservate in frigo fino al momento dell'utilizzo.

8 commenti:

  1. scusa ma, praticamente, come si fa una meringata come questa? grazie

    RispondiElimina
  2. Ho aggiornato il post, inserendo il procedimento, cercando di essere il più dattagliata possibile. Se ho omesso qualcosa o se non sono stata chiara non esitare a scrivermi. Grazie per l'interessamento

    RispondiElimina
  3. grazie, trooooppo gentile !!!
    ho provato a fare le meringhe con la tua ricetta e per la prima volta in vita mia sono venute benissimo.
    è per questo che mi è venuta voglia di cimentarmi in una meringata.... prima o poi.grazie ancora

    RispondiElimina
  4. E questa???? La sorella di quella al cioccolato??? Strepitosamente buona anche lei, sicuramente!!!

    RispondiElimina
  5. La tua meringata al cioccolato ormai è diventato uno dei dolci più buoni che abbia mai fatto, peccato che la preparo talmente di rado visto che non è proprio semplice, anzi!
    Per il compleanno di mio marito, visto che l'adora, pensavo di fargliela, mi devo già preparare psicologicamente! Ora che hai un tuo blog, posso disturbarti se ho dei dubbi?
    Ciao

    RispondiElimina
  6. Certo, per qualsiasi dubbio, scrivimi pure. E ti dirò di più: apro un post con i fotogrammi che mi aveva scattato mio figlio

    RispondiElimina
  7. complimenti è bellissima!
    In tante ricette di meringata si trova scritto di tenerla in freezer, come mai tu in frigo? ti trovi meglio così? cosa cambia secondo te?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mio archivio delle ricette (sub "tutte le mie coccole") ci sono altre due ricette di meringata: quelle sono semifreddi e vanno necessariamente in congelatore. Questa è fatta semplicemente con tre dischi di meringa , due di panna montata e frutti di bosco freschi. Non è necessario congelarla, anzi direi che è controproducente perché i frutti di bosco congelati nei congelatori casalinghi una volta scongelati perdono liquido e si alterano nel sapore. Certo, nulla toglie che tu lo possa fare, ma il risultato finale è di gran lunga diverso anche perchè tutta la meringata assorbe il sapore del frost

      Elimina

Printfriendly