venerdì 10 febbraio 2012

Meringhe



Ingredienti:
albume d'uovo separato dai tuorli da almeno un paio di giorni
zucchero semolato pari al doppio del peso dell'albume


Solitamente faccio tre teglie...dato che la cottura va per le lunghe.

Per ogni teglia monto 120 g di albumi (l'albume di un uovo medio è di 35 g circa) con il doppio del peso in zucchero ed un cucchiaino (5 g) di succo di limone. Uso zucchero semolato precedentemente reso a velo con il bimby (un frullatore qualunque va benissimo ugualmente). Non uso lo zucchero a velo comprato perché è addizionato di amido che conferisce un orrendo gusto del tipo cartone alla meringa.

Se usate le frustine degli sbattitori casalinghi, vi consiglio di non montare più di 100 g di albume per volta in quanto, con quantità superiori, lo sbattitore non ha la forza di montare bene.
Mettere l'albume nella ciotola della planetaria (o in una ciotola di acciaio o di ceramica) e cominciare a montare a bassa velocità in modo che si incorpori aria. Aggiungere gradatamente lo zucchero dandogli il tempo di sciogliersi prima di aggiungerne altro.
L'albume e lo zucchero vanno montati a lungo (io metto in planetaria, regolo il timer per 15 minuti...e nel frattempo faccio altro) finché si ottiene una consistenza cremosa (un cucchiaino infilato resta in piedi).



Lascio cuocere in forno chiuso con modalità ventilato a 100 gradi per il tempo necessario (almeno 2 ore, quando c’è umidità nell'aria anche 3).
Due accorgimenti per montar bene gli albumi: non devono assolutamente avere traccia di tuorlo né essere montati usando contenitori in plastica perché il grasso impedisce all'albume di gonfiarsi.
Un consiglio spassionato...se proprio non morite dalla voglia di meringa, evitate di farle in giorni di pioggia in cui l'aria è carica di l'umidità perché per quanto le lasciate asciugare non verranno mai belle asciutte !



E questi "topini" di meringa son poco carini ?!?!

1 commento:

  1. dato che non mi rispondi al cell ora ho spulciato qui e ho trovato la ricetta e procedimento delle mie amate meringhe! dato che abbiamo il forno identico, se non mi vengono buone ti ritengo la diretta responsabile :-P
    altrimenti mi toccherà mangiare le tue (è un duro lavoro ma qualcuno deve pur farlo!)
    ciao
    Lorena (tua cognata)

    RispondiElimina

Printfriendly